Penali da Gennaio 2016 per utenti MT e BT per energia reattiva

La Delibera AEEG 180/2013/R/EEL ha anticipato un rafforzamento delle regole relative al prelievo dell'energia reattiva dalla rete. Dal 1° gennaio 2016 saranno applicate penali per gli utenti MT e BT con potenza disponibile superiore  ai 16,5kW che prelevano energia reattiva in fascia F1 e F2 per più del 33% dell'energia attiva; per non incorrere nelle penali il valore del fattore di potenza medio mensile passa dall'attuale 0,90 a 0,95, con relativo aumento della potenza dei condensatori necessari. Al momento la penale è dovuta se il prelievo di reattiva eccede il 50%. L'obbligo di adeguamento degli impianti diventa severo, pena la sospensione del servizio.

Il nostro studio è in grado di fornire totale assistenza e consulenza per avere informazioni in merito e come procedere per adeguarsi nei tempi.